ODIO IL NATALE 2, la serie tv con Pilar Fogliati su Netflix

ODIO IL NATALE 2, la serie tv con Pilar Fogliati su Netflix

ODIO IL NATALE 2, la serie tv con Pilar Fogliati su Netflix

Chi avrà suonato alla porta di Gianna la Vigilia di Natale? È finalmente arrivato il momento di scoprirlo. Da quella fatidica sera è passato un anno e ritroviamo la nostra Gianna che, a sorpresa, non è più single.

Per la prima volta, il Natale che si avvicina sembra sorriderle, perché si sa, il Natale ama le coppie, no? Ma sarà proprio quest’ultimo, ancora una volta, a scombinare le carte, facendole commettere un errore imperdonabile che romperà la sua relazione.

Proprio nel momento in cui tutto sembrava al proprio posto, ripartirà invece un nuovo countdown: Gianna, infatti, sa di aver bisogno della magia del Natale per riconquistare il suo ex, e, per questo, vuole farlo entro la cena della Vigilia che, a casa Belotti, è la cena che sistema ogni cosa.

ODIO IL NATALE 2, la serie tv con Pilar Fogliati su Netflix

Una cena che, quest’anno, deve organizzare lei e che, come vedremo, porta con sé più di un imprevisto. Con l’aiuto delle sue amiche, Margherita e Titti e un bizzarro nuovo vicino di casa con la figlia adolescente, Gianna capirà che l’amore è come la Slitta di Babbo Natale: quando c’è, è impossibile non riconoscerlo.

A seguito del grande successo della sua prima stagione, su Netflix ritroviamo la seconda stagione di  Odio il Natale con una Pilar Fogliati perfetta per il ruolo.

Fin da subito proposto come un remake nostrano della serie televisiva norvegese “Natale con uno sconosciuto”, questo progetto per il piccolo schermo è riuscito a stregare il pubblico di ogni età grazie a un tocco personalissimo che ritorna anche nella seconda stagione che non può non essere vista.

ODIO IL NATALE 2, la serie tv con Pilar Fogliati su Netflix

Odio il Natale 2“, prodotto da Luca Bernabei e Matilde Bernabei, è diretta da Laura Chiossoneed Elena Bucaccio è la Head Writer.

Pilar Fogliati torna nel ruolo di Gianna, affiancata da Beatrice Arnera (Titti), Fiorenza Pieri (Margherita), Glen Blackhall (Umberto), Nicolas Maupas (Davide), Massimo Rigo (Pietro), Sabrina Paravicini (Marta), Simonetta Solder (la Caposala). Nel cast subentrano anche Pierpaolo Spollon (Filippo), Chiara Bono (Monica), Matteo Martari (Alessandro), Jenny De Nucci (Stella) e Fortunato Cerlino (Elio).

Previous articleSANTOCIELO con Ficarra e Picone
Next articleBERLINO lo spin-off de “La casa di carta”
Quando la musica, il cinema, il teatro e la televisione si uniscono al giornalismo dando vita a una passione costante per l'arte, lo spettacolo è inevitabile. Dopo aver collaborato con il quotidiano Infooggi (redazione siciliana) occupandosi di criminalità organizzata, ha aperto anche la rubrica settimanale “Così è (se gli pare)” di cui era anche responsabile con Alessandro Bertolucci. Ha collaborato con i quotidiani La Nostra Voce, Resto al Sud e con il mensile IN Magazine. Attualmente collabora con il Corriere Romagna che ha sede a Rimini, con il mensile PrimaFila Magazine che si occupa di cinema e libri, ed in ultimo ma non per importanza, con Showinair.news, l'attuale Testata Giornalistica, con articoli e interviste inedite a personaggi dello spettacolo del cinema, televisione, teatro, musica e articoli di cultura.