Vicini di casa
Vicini di casa

VICINI DI CASA

dal 1 dicembre al cinema

Vicini di casa

Giulio e Federica sono sposati da molti anni, ma il loro matrimonio non funziona più come una volta.

A malapena si parlano e, quando succede, è solo per punzecchiarsi, così i battibecchi e i litigi sono all’ordine del giorno, mentre la passione è finita nel dimenticatoio.

Una sera Federica decide di invitare i nuovi vicini del piano di sopra, Laura e Salvatore.

La serata a quattro subirà una vera e propria scossa quando i nuovi vicini faranno una proposta decisamente inaspettata e provocatoria che potrebbe cambiare per sempre il loro rapporto.

Più che una commedia romantica, “Vicini di casa” è una “commedia afrodisiaca”, come recita il sottotitolo del film con protagonisti Claudio Bisio e Vittoria Puccini che sarà al cinema dal 1 dicembre, in tempo per “accendere” il Natale.

I due attori, infatti, sono al centro di una storia da ridere che ha molto a che fare con la complicità intima di coppia.

I due interpretano una coppia di coniugi che ha perso la scintilla della passione, elemento che sembra invece contraddistinguere i nuovi vicini di casa. A interpretare i nuovi arrivati sono Vinicio Marchioni e Valentina Lodovini.

Regista e ideatore di “Vicini di casa” è Paolo Costella, che ha co-firmato film di vari colleghi come Paolo Genovese e Gabriele Muccino e che nel 2016 ha vinto diversi premi, compreso il David di Donatello, per la sceneggiatura di “Perfetti sconosciuti”.