Romulus II
Romulus II

Romulus II: la guerra per Roma  su Sky dal 21 ottobre

 

Romulus II

Yemos e Wiros hanno conquistato Velia non attraverso la violenza ma con l’autorità di chi ha sconfitto il traditore Amulius e liberato Alba.

Insieme a Ilia, Deftri, ai Ruminales e ad alcuni latini in cerca di un nuovo inizio, consacrano la nuova città alla dea Rumia, chiamandola per questo Roma. La città che sorge al posto di Velia, viene fondata sulla giustizia e la pace, sulla fratellanza.

Come quella tra Yemos e Wiros, proclamati entrambi re, decisi a governare insieme. Uno figlio di Re, l’atro nato schiavo, insieme proveranno a cambiare la storia.

I nemici di Roma tuttavia  non tardano a spuntare. Su tutti Tito Tazio, giovanissimo re dei Sabini, figlio del dio Sancos, temuto e venerato dal suo popolo e dai suoi nemici.

Il fanatico re invita i due Re per un rito per sancire la pace tra i popoli ma l’occasione si rivela un’imboscata e per uscirne vivi Yemos e Wiros rapiscono le sacerdotesse Sabine.

La vendetta di Tito Tazio si riverserà su tutti i popoli latini ma davanti alla guerra il sodalizio tra i due re inizia a vacillare, a Roma c’è spazio per un solo Re?

Chi diventerà “Romulus”?La guerra per Roma è ripartita dal 21 ottobre. A quasi due anni di distanza dalla prima stagione, è arrivato “Romulus 2”, epica serie tv Sky Original prodotta da Sky Studios, Cattleya, Groenlandia in collaborazione con ITV Studios.

Girata anche in questa seconda stagione in protolatino (ma sarà disponibile anche doppiata), Romulus prosegue l’epico racconto della storia di Roma, dalla leggendaria fondazione al consolidamento, alle lotte con le popolazioni limitrofe.

Tante conferme ma anche tante novità nella seconda stagione. Naturalmente tornano Andrea Arcangeli nei panni di Yemos, Francesco Di Napoli in quelli di Wiros e Marianna Fontana nei panni di Elia.

Tra le novità va naturalmente sottolineata la prova di Emanuele Maria Di Stefano che interpreta Tito Tazio (e curiosamente l’attore è anche in altri due progetti usciti o in uscita a ottobre il film Siccità e la serie Copro Libero di Paramount+).

Tra le novità anche Valentina Bellè, Ludovica Nasti, Giancarlo Commare. Tornano Vanessa Scalera e Sergio Romano.

Previous articleAlessandro Sardelli in “Guerra tra Poveri”
Next articleTriangle of Sadness da ottobre al cinema
Quando la musica, il cinema, il teatro e la televisione si uniscono al giornalismo dando vita a una passione costante per l'arte, lo spettacolo è inevitabile. Dopo aver collaborato con il quotidiano Infooggi (redazione siciliana) occupandosi di criminalità organizzata, ha aperto anche la rubrica settimanale “Così è (se gli pare)” di cui era anche responsabile con Alessandro Bertolucci. Ha collaborato con i quotidiani La Nostra Voce, Resto al Sud e con il mensile IN Magazine. Attualmente collabora con il Corriere Romagna che ha sede a Rimini, con il mensile PrimaFila Magazine che si occupa di cinema e libri, ed in ultimo ma non per importanza, con Showinair.news, l'attuale Testata Giornalistica, con articoli e interviste inedite a personaggi dello spettacolo del cinema, televisione, teatro, musica e articoli di cultura.