On the verge

Quattro mamme di Los Angeles sui quarant’anni sono alle prese con le sfide del matrimonio, della carriera, della famiglia. Tutte fanno il possibile per rimanere autentiche e fedeli a se stesse, affrontando rischi e lasciando perdere qualsiasi cosa non faccia più per loro. Le quattro amiche hanno deciso di sfruttare questo momento delle loro vite come un’opportunità per reinventarsi e creare una vita che incarni i loro valori e le loro convinzioni, invece che sprecare tempo a piangere la giovinezza perduta. Netflix e la rete francese Canal Plus hanno portato sul piccolo schermo una nuova serie tv intitolata “On the Verge”. Il progetto nasce da un’idea di Julie Delpy, la quale si occuperà della sceneggiatura e inoltre avrà un ruolo nel cast e a livello produttivo. Il progetto è stato presentato come una dramedy. Tra le protagoniste troviamo Julie Delpy (attrice e sceneggiatrice candidata all’Oscar per ben due volte nella categoria miglior sceneggiatura non originale con i film “Before Sunset – Prima del tramonto” e “Before Midnight”), Elisabeth Shue (vista nella prima stagione di “The Boys su Prime Video), Sarah Jones (“Storia di un Matrimonio”), Alexia Landeau (“Day Out of Days”) e Giovanni Ribisi (“Sneaky Pete”). La serie TV è una produzione Netflix e Canal +, con Julie Delpy, Elizabeth Shue e Nick Hall nel ruolo di produttori esecutivi. La tanto serie tv – si preannuncia un pubblico prettamente femminile al seguito- è disponibile su Netflix dal 7 settembre.