“The Undoing” è una miniserie televisiva statunitense diretta da Susanne Bier, tratta dal romanzo “Una famiglia felice” di Jean Hanff Korelitz. La miniserie ha debuttato il 25 ottobre su HBO negli Stati Uniti, mentre in Italia è disponibile dall’8 gennaio su Sky Atlantic e in streaming su Now TV. La miniserie è scritta da David E. Kelley, lo showrunner di “Ally McBeal” e “Big Little Lies”. La storia ci porta nella vita di Grace Fraser, una terapista di coppia di alto profilo, una psicoterapeuta che vive a Manhattan con suo marito Jonathan, medico stimato e oncologo pediatrico di successo. Grace sta vivendo un momento molto felice della sua vita che sta per coronare con la pubblicazione del suo primo libro. Una notte la vita di Grace e Jonathan viene sconvolta da una morte violenta e da una catena di terribili rivelazioni. Alla luce di un disastro decisamente pubblico e terrorizzata da come è riuscita a non ascoltare i propri presentimenti, Grace deve smantellare una vita e crearne una completamente nuova per suo figlio e la sua famiglia. “The Undoing” è disseminato di colpi di scena come lo era la serie “Big Little Lies”, che qui riunisce Nicole Kidman con lo scrittore David E. Kelley, all’interno di un terrificante omicidio che si dipana nella storia di un matrimonio di una coppia benestante. La storia, a partire da questo inizio sconvolgente, si trasforma in un whodunit, in un’enigma da risolvere, in legal thriller, mentre Grace tenta di capire esattamente quanto della sua vita sia stato una bugia. Nel cast della miniserie figurano oltre a Nicole Kidman e Hugh Grant, nel cast della serie sono presenti l’ottimo giovanissimo Noah Jupe, nei panni del figlio, Donald Sutherland, Edgar Ramirez, Ismael Cruz Cordova, Matilda De Angelis nel ruolo di Elena Alves, e Lily Rabe e Sofie Gråbøl. La Bier sarà presente anche nel ruolo di showrunner mentre Kelley come regista. Entrambi saranno inoltre produttori esecutivi insieme alla Kidman e a Per Saari in collaborazione con la Blossom Films e la Made Up Stories. Il premio Oscar Nicole Kidman è in una miniserie psicologica dal sapore thriller, un vero fenomeno televisivo osannato dalla critica e che sta suscitando scalpore.

Previous articleIl grande ritorno di “Che Dio ci aiuti”
Next article“Overland” e le avventure di Filippo Tenti: “l’Italia rimane sempre il Paese migliore del mondo”
Quando la musica, il cinema, il teatro e la televisione si uniscono al giornalismo dando vita a una passione costante per l'arte, lo spettacolo è inevitabile. Dopo aver collaborato con il quotidiano Infooggi (redazione siciliana) occupandosi di criminalità organizzata, ha aperto anche la rubrica settimanale “Così è (se gli pare)” di cui era anche responsabile con Alessandro Bertolucci. Ha collaborato con i quotidiani La Nostra Voce, Resto al Sud e con il mensile IN Magazine. Attualmente collabora con il Corriere Romagna che ha sede a Rimini, con il mensile PrimaFila Magazine che si occupa di cinema e libri, ed in ultimo ma non per importanza, con Showinair.news, l'attuale Testata Giornalistica, con articoli e interviste inedite a personaggi dello spettacolo del cinema, televisione, teatro, musica e articoli di cultura.