Dopo il film d’apertura “Lacci” di Daniele Lucchetti, ecco annunciato il film di Pre-Apertura della 77ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Diretto da Andrea Segre, “Molecole” è un documentario realizzato dal regista durante il lockdown, causato dalla pandemia di Coronavirus. Segre, che da anni vive a Roma, è rimasto bloccato nei mesi di quarantena a Venezia, dove stava lavorando ad alcuni progetti. Venezia è la città che ha ospitato e che ospita molti dei suoi progetti lavorativi, era la città di suo padre, una città complessa sotto molteplici aspetti. Il capoluogo veneto è sempre stato un punto di riferimento per il regista, in quanto patria del padre e in parte sua.
Durante il lockdown Segre ha visto la città svuotarsi giorno dopo giorno fino a quando non vi restava soltanto che la bellezza storica di Venezia con la sua natura decadente. Costretto a trascorrere i giorni nella casa di famiglia, il regista ha scavato nei meandri della memoria e tra i ricordi paterni e familiari, ritrovando anche quella identità di veneto in parte affievolita.
Quello che ne ha tirato fuori è un documentario incentrato sul padre, morto dieci anni prima, ma che racconta anche Venezia e i suoi abitanti, missando la sfera personale con quella cittadina. La storia di una città invasa dalle acque, narrata con immagini e voci di chi l’ha vissuta, e allo stesso tempo il presente, che ha visto una Venezia vuota e congelata affrontare insieme al mondo il letale virus. Il film Molecole, diretto da Andrea Segre, è distribuito da ZaLab.

Previous article
Next articleAl via la 77ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia
Quando la musica, il cinema, il teatro e la televisione si uniscono al giornalismo dando vita a una passione costante per l'arte, lo spettacolo è inevitabile. Dopo aver collaborato con il quotidiano Infooggi (redazione siciliana) occupandosi di criminalità organizzata, ha aperto anche la rubrica settimanale “Così è (se gli pare)” di cui era anche responsabile con Alessandro Bertolucci. Ha collaborato con i quotidiani La Nostra Voce, Resto al Sud e con il mensile IN Magazine. Attualmente collabora con il Corriere Romagna che ha sede a Rimini, con il mensile PrimaFila Magazine che si occupa di cinema e libri, ed in ultimo ma non per importanza, con Showinair.news, l'attuale Testata Giornalistica, con articoli e interviste inedite a personaggi dello spettacolo del cinema, televisione, teatro, musica e articoli di cultura.